Registrati ora
Abbonamenti

News

19 novembre 2020

Figura del protector nel trust

Fiscal News n. 174 - 2020

TRUST
In caso di costituzione di un trust per fini di assistenza in favore di persone con disabilità, è necessario individuare, nell'atto istitutivo, il soggetto preposto al controllo delle obbligazioni imposte all'atto dell'istituzione del medesimo trust. In assenza di tale requisito non è possibile usufruire delle esenzioni e delle agevolazioni previste. L'obbligatorietà del soggetto preposto al controllo delle obbligazioni assunte nell'atto istitutivo deve infatti rinvenirsi nella necessità di garantire che, durante la vita del trust, le operazioni poste in essere siano sempre indirizzate al perseguimento delle finalità assistenziali, che la legge vuole tutelare e per le quali il trust è stato istituito. E’ invece possibile effettuare in tali casi conferimenti di beni e/diritti in maniera frazionata nel corso della vita del trust, senza che ciò configuri un comportamento abusivo. Così come è possibile conferire nel trust anche soltanto la nuda proprietà di beni immobili.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Figura del protector nel trust (266 kB)
Figura del protector nel trust - Fiscal News n. 174 - 2020€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)