Registrati ora
Abbonati

Economia & Società

3 giugno 2021

Alitalia: al momento non è possibile erogare il restante 50% degli stipendi

aereo volo
Il caso Alitalia continua: dopo il pagamento dei compensi lavorativi pari al 50% arriva la comunicazione della non possibilità di erogazione della restante parte.

“Purtroppo non siamo in grado di erogare l’altro 50% dello stipendio, in quanto, siamo in attesa di avere una visibilità sui tempi di accredito del finanziamento previsto pari a 100 milioni, per poter dar seguito al restante 50%” – sono queste le parole di Gabriele Fava, commissario straordinario Alitalia.

L’ultima notizia sul caso della compagnia aerea è risalente al 28 maggio 2021, dalla quale si deduceva che gli stipendi ai dipendenti sarebbero stati pagati solo al 50% con l’auspicio del pagamento totale entro i primi tre giorni del mese appena iniziato, ma le parole suesposte, del Commissario straordinario, lasciano trapelare un messaggio poco positivo e ben diverso.

Rammentiamo che successivamente all’incontro tra sindacati e commissari, la compagnia aerea aveva attivato immediatamente l’erogazione parziale delle retribuzioni, con l’obiettivo di lasciare sospesa la situazione fino alla totale erogazione.

Non manca la reazione dei Sindacati, i quali, in precedenza, avevano già ribadito come l’imprescindibilità della certezza retributiva rappresenti il rispetto nei confronti dei lavoratori. La mancata erogazione del restante 50% è definita inaccettabile dagli stessi, richiedendo al Governo le azioni necessarie affinché siano accreditati i 100 milioni in favore della compagnia aerea, per raggiungere così la quota totale degli stipendi.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.