Registrati ora
Abbonati

Articoli Legali

Voci trovate:  6345
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
14 settembre 2021

Società estinta. Responsabilità socio in caso di riscossione dell’attivo

Il creditore deve dimostrare che i soci hanno percepito una quota dell’attivo risultante dal bilancio finale di liquidazione

Il professionista, per agire proficuamente nei confronti dei soci per il pagamento del compenso spettantegli per l’attività prestata in favore della Società poi cessata, deve essere in grado di dimostrare che gli stessi abbiano riscosso una quota dell’attivo risultante dal bilancio finale di…
Articoli Legali
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
14 settembre 2021

Sottrazione fraudolenta: rilevanti solo atti commissivi

Il reato di sottrazione fraudolenta ex art. 11 del D. Lgs. n. 74/2000, si configura solo in caso di atti di tipo dispositivo di natura materiale (sottrazione, distruzione, occultamento) o giuridica (creazione di diritti reali limitati di terzi). Non possono, invece, rappresentare estremi di reato le…
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
13 settembre 2021

Invito di pagamento spontaneo. Possibile l’impugnazione “diretta”

L'invito al pagamento spontaneo del contributo unificato è atto autonomamente impugnabile in Commissione tributaria, in quanto l’articolo 19 del D.lgs. n. 546 del 1992, che offre un elencazione tassativa degli “atti impugnabili”, va interpretato estensivamente, in ossequio alle norme costituzionali…
Articoli Legali
Scopri di più
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
13 settembre 2021

Compensazione indebita anche con omessa dichiarazione

Il reato di cui all'art. 10-quater D.lgs. n. 74/2000 si configura anche a fronte della mancata presentazione della dichiarazione annuale, giacché si consuma al momento dell’utilizzazione del modello F24, essendo questa la condotta con la quale si realizza l'indebita compensazione ai sensi della…
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
10 settembre 2021

Avvocati. I depositi in cancelleria dimostrano il “nero”

Cassazione tributaria, ordinanza del 9 settembre

Il Fisco può ricalcolare in aumento i ricavi dello Studio legale sulla scorta del numero delle cause patrocinate e chiuse con sentenza, e in questo caso la mancata percezione del relativo compenso professionale può essere dimostrata, ad esempio, documentando l’esistenza di diffide ad adempiere o…
Voci trovate:  6345