Registrati ora
Abbonati

Articoli Legali

Voci trovate:  6345
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
21 settembre 2021

Compensazione indebita. Guai per il nuovo amministratore

Cassazione penale, sentenza depositata il 20 settembre 2021

La prova dell’inesistenza del credito è sufficiente a fondare la condanna per il reato d’indebita compensazione ex art. 10-quater D.lgs. n. 74/00 rispetto a chi, subentrato nella carica di amministratore, usando l’ordinaria diligenza, ben si sarebbe potuto avvedere dell’irregolarità. È quanto emerge…
Articoli Legali
Scopri di più
sentenza giurisprudenza
21 settembre 2021

Deducibilità costi. Sponsorizzazioni verso ASD

Per le spese di pubblicità sostenute in favore di associazioni sportive dilettantistiche, secondo la previsione della L. n. 289 del 2002, vige una presunzione assoluta d’inerenza e congruità e quindi le stesse vanno considerate integralmente deducibili da soggetto sponsor. È quanto emerge dalla…
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
20 settembre 2021

Commercialisti. Incarichi fatturati “separatamente” fuori dall’IRAP

Con riguardo ai liberi professionisti associati, la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 7182/2021, ha ribadito il principio di diritto secondo cui non rientrano nella base imponibile IRAP i compensi derivanti da incarichi societari (ad es. amministratore o componente di…
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
20 settembre 2021

Collegio sindacale. L’inerzia può essere fonte di responsabilità

Il sindaco della società di capitali non risponde in modo automatico per ogni fatto dannoso aziendale in ragione della sua mera "posizione di garanzia", ma, a fini dell'esonero dalla responsabilità, è chiamato a esercitare o tentare di esercitare l'intera gamma dei poteri istruttori e impeditivi…
Articoli Legali
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
17 settembre 2021

Nelle S.r.l. il fallito può fare l’amministratore

Cassazione civile, pronuncia depositata il 16 settembre 2021

Anche un soggetto dichiarato fallito può essere amministratore di una S.r.l. perché la legge non prevede alcun espresso divieto in tal senso, né si può estendere alle società a responsabilità limitata le cause di ineleggibilità e decadenza previste per le S.p.a., dall’art. 2382 cod. civ. («Non può…
Voci trovate:  6345